DETRAZIONI FISCALI

detrazioniGli impianti fotovoltaici hanno una ulteriore forma di agevolazione daparte dello Stato: le detrazioni fiscali. Chi installa un impianto fotovoltaico può usufruire delle detrazioni fiscali IRPEF per recuperare il 50% delle spese sostenute per la realizzazione dell’impianto. Il recupero del 50% rimane in vigore, a seguito di una proroga, fino al 31 dicembre 2015.

Le detrazioni del 50% non sono da confondersi con le detrazioni fiscali al 65% per il risparmio energetico. Queste ultime (65%) valgono per gli impianti solari termici e per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici (isolamenti, coibentazioni, serramenti, infissi, caldaie, pompe di calore, pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, ecc…).

Come funzionano le detrazioni per gli impianti FV

1 – le detrazioni possono riguardare anche le realizzazioni degli impianti fotovoltaici

2 – le detrazioni, per i lavori realizzati fino al 31 Dicembre 2014, sono pari al 50% delle spese sostenute per un massimo di spesa ammissibile pari a 96.000 Euro

3 – al beneficio delle detrazioni  irpef si aggiunge il beneficio dell’IVA al 10% anzichè al 22%

4 – La detrazione viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo

Esempio

Supponiamo di realizzare un impianto fotovoltaico con una spesa totale di 20.000 Euro (+ IVA al 10%). Con le detrazioni fiscali Irpef, posso recuperare 10.000 Euro in 10 anni. Quindi 1.000 euro all’anno. Per beneficiare di questo vantaggio occorre avere un reddito sufficiente a coprire tali detrazioni. Se in un anno si deve pagare 800 Euro di Irpef, mentre si ha diritto a detrarre 1.000 Euro, la differenza di 200 euro non verra’ messa a credito. Per questi 200 euro viene perso quindi il beneficio della detrazione.

Detraziooni del 65%

La detrazione al 65% copre le installazioni di impianti solari termici per la produzione di ACS (acqua calda sanitaria), nella misura in cui però il pannello abbia una garanzia di almeno 5 anni per pannelli e bollitori, e di 2 anni per accessori e componenti tecnici. Il limite della detrazione per i pannelli solari è di 60.000€.

Inoltre rientrano in detrazione anche gli interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento esistenti con caldaie a condensazione, con impianti con pompe di calore o anche la sostituzione di scaldacqua tradizionali con uno a pompa di calore per la produzione di ACS.
in questo caso il limite per la detrazione è di 30.000€.

Documenti necessari

  • scheda con i dettagli degli interventi effettuati, i dati di chi usufruirà della detrazione e i costi sostenuti
  • trasmissione all’ENEA, per via telematica, copia dell’attestato di certificazione energetica (se previsto) e scheda informativa ENTRO 90 GIORNI dalla fine dei lavori
Il recupero della detrazione sull’IRPEF sarà effettuato, come per il fotovoltaico, in 10 rate annuali di pari importo.
Per maggiori informazioni consultare il sito dell’ENEA .

 

Chi può accedere alle detrazioni?

Possono accedere alla detrazione non solo i proprietari degli immobili sui quali vengono realizzati gli impianti, ma anche gli inquilini o i comodatari. Nello specifico:

  • il proprietario o il nudo proprietario
  • il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
  • l’inquilino o il comodatario
  • i soci di cooperative divise e indivise
  • i soci delle società semplici
  • gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce

Si rimanda al sito dell‘Agenzia delle Entrate per informazioni piu’ dettagliate.

Scarica la Guida completa alle agevolazioni fiscali dell’Agenzia delle Entrate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...